Agricoltura

I polimeri sono usati in agricoltura e orticoltura fin dalla metà del secolo scorso. L’uso crescente della plastica ha permesso agli agricoltori di migliorare i raccolti e la qualità degli alimenti, diminuendo nello stesso tempo la pressione sull’ambiente. Oggi, l’uso della plastica nell’agricoltura comporta rese maggiori, raccolti anticipati, con un minor affidamento su erbicidi e pesticidi, una migliore protezione dei nostri alimenti e una maggiore efficienza nella conservazione dell’acqua. Il ruolo della plastica nell’agricoltura è vitale. I sistemi agricoli basati sulla plastica forniscono soluzioni efficaci alla coltivazione sotto molti punti vista: nelle regioni aride ad esempio, i sistemi di tubazioni/drenaggio in plastica possono ridurre i costi dell’irrigazione da uno a due terzi e raddoppiare la resa dei raccolti. Altri tipi di plastica apportano benefici all’agricoltura:
  • Poliolefine e polistirene stampati

    In agricoltura, vi è una varietà di applicazioni pressoché illimitata per prodotti tridimensionali stampati in poliolefine e polistirene. Quando c’è bisogno di maggiore robustezza e proprietà tecniche, le poliammidi e i poliesteri rinforzati con vetro ci vengono in aiuto. Fra le applicazioni tipiche:

    • Vasi da semina e vaschette di propagazione
    • Scatole, casse e cassette per la raccolta, manipolazione e trasporto dei raccolti
    • Serbatoi fissi e portatili per lo stoccaggio e il trasporto in volume di liquidi
    • Contenitori per l’imballaggio e l’applicazione di sostanze chimiche, fertilizzanti ed erbicidi
    • Ricambi e accessori per equipaggiamenti e macchinari agricoli
    • Componenti per sistemi di irrigazione come accessori e sistemi a spruzzo

  • Reti in polietilene

    Le reti in polietilene estruso sono utilizzate per ombreggiare e proteggere i raccolti da uccelli, roditori e cervi. Un’altra importante applicazione riguarda la consolidazione del suolo, dove le reti ancorano il terreno (in particolare nei pendii) finché gli arbusti o alberi non abbiano sviluppato una struttura di radici sufficiente a stabilizzarlo. Reti di calibro maggiore sono speso utilizzate per creare leggeri recinti per l’allevamento del bestiame. Monofilamenti estrusi in polietilene e polipropilene sono ampiamente utilizzati per corde e spaghi, incluse le bobine per pressaballe.

  • PVC

    Enormi quantità di tubi rigidi e flessibili, in PVC e polietilene estrusi, sono impiegate nelle applicazioni agricole per l’approvvigionamento d’acqua, i sistemi di irrigazione, il drenaggio del suolo e il riscaldamento delle serre. Sono resistenti alla corrosione e agli agenti chimici, leggeri, facili da installare e da manipolare.

  • Polistirene

    Grazie alle loro eccellenti proprietà di isolamento termico, le schiume leggere in polistirene e poliuretano espanso trovano numerose applicazioni in agricoltura, ad esempio nell’isolamento dei capannoni e delle stalle per il bestiame.

  • Policarbonato

    Il policarbonato è assai utilizzati per pannelli trasparenti e leggeri in applicazioni quali le coperture di serre. Il poliestere rinforzato con vetro è utilizzato per fabbricare silos rigidi; inoltre contenitori di ogni tipo per colture si possono fabbricare con queste lastre di plastica rigida anticorrosione.

  • Ambiente/gestione dei rifiuti

    Pur non essendo fra i maggiori consumatori di plastica, il settore agricolo presenta un buon potenziale per il riciclaggio meccanico. Ciò è dovuto principalmente al fatto che i film agricoli sono oggetto di una raccolta intensiva.
Contatta il nostro esperto!
  •  
  •  
  •